Cenni sulla raccolta e lavorazione

La raccolta delle uve segue la regola generale che determina l’epoca della vendemmia in quanto fa fede al progressivo aumento degli zuccheri contenuti nel succo degli acini: quando questo aumento giunge al culmine e la gradazione zuccherina dell’uva permane costante per qualche giorno, questo è il momento della vendemmia.

L’Azienda Agrobiologica Di Virgilio va a modificare,se necessario, il momento di vendemmia in base alle sue esigenze enologiche paricolari: lo anticipa ad esempio se necessità di ottenere vini ad acidità sostenuta che si vogliono resistenti all’ossidazione; mentre lo posticipa se vi è l’esigenze di ottenere vini ad alta gradazione alcolica, o vini speciali.

L’Azienda Agrobiologica Di Virgilio utilizza rigorosamente la raccolta manuale,  affidandosi a esperti raccoglitori che eseguono una ulteriore selezione sul posto,raccolgono solo i grappoli migliori che sono recisi con le comuni forbici da potatura, per poi essere  passati nei vari contenitori di prima raccolta e tempestivamente  portati in cantina e quindi pigiati e poi collocati in appositi vinificatori dove avviene la trasformazione da mosto a vino.

Segue una breve gallery di immagini della fase di raccolta.